funghi porcini

Come pulire i funghi porcini

Come pulire i funghi porcini

Pulire i funghi è proprio un lavoro da certosini! Bisogna essere precisi ed avere pazienza.

Cosa mi serve:

  • Carta di giornale
  • Spazzolino da denti
  • Strofinaccio pulito

Cosa devo fare:

  • Metto i funghi sulla carta di giornale con la testa rivolta verso il basso: eventuali parassiti infastiditi dall’odore della carta tenderanno ad uscire.
  • Taglio la parte terminale del gambo tutta piena di terra e rimuovo il gambo dalla cappella.
  • Con uno spazzolino da denti rimuovo la terra sotto la cappella e raschio via la terra sulla cappella (eventualmente bagnando lo spazzolino). Poi prendo uno strofinaccio pulito, e strofino la cappella per pulirla completamente.
  • Pulisco il gambo raschiandolo con un coltellino. Nel caso mi servo dello spazzolino per rimuovere eventuali residui di terra.
  • Taglio via eventuali parti sciupate del fungo

Attenzione: non lavare mai i funghi porcini perché così facendo perdono tutto il loro sapore.

funghi porciniPulire i funghi porcini