Crespelle radicchio speck fontina

Crespelle radicchio speck e fontina

Leggi il disclaimer della categoria Ricette del cuore ♥♥♥

Fare le crespelle è un invito a seguire la propria fantasia.
Io le ho farcite con radicchio, speck e fontina; perché l’amaro del radicchio contrasta benissimo il dolce del formaggio.

La leggenda: le origini della crepes risalgono al 472 d.C.quando il papa Gelasio I, in occasione della festività cristiana della Candelora, per offrire da mangiare a tutti i pellegrini accorsi a Roma, chiese ai suoi cuochi di preparare delle specie di frittate.
Furono proprio i fedeli francesi a chiamarle crepes, dal latino crispus, che significa arricciato, increspato. Da allora le crepes sono il piatto tipico della Candelora (2 febbraio)!

La Candelora, per chi non lo sapesse, è il giorno della benedizione delle candele simbolo di Cristo (luce per illuminare le genti) e al tempo stesso della purificazione.
Infatti un tempo la donna era considerata impura dopo la nascita di un figlio e questa doveva recarsi al tempio entro 40 giorni dal parto. Il 2 febbraio è il quarantesimo giorno dopo la nascita di Gesù.

Crespelle radicchio speck e fontina
Ingredienti per 8 persone:
  • Crepes: 16
  • Radicchio: 1 kg.
  • Speck: 200 g.
  • Fontina: 700 g.
  • Burro

Cosa altro mi serve:

  • Padella
  • Pirofila

Cosa devo fare:

  • Metto del burro in una padella e ci faccio appassire il radicchio
  • Preriscaldo il forno a 180 gradi. Metto le crepes (fatte da me) su un ripiano, e le farcisco prima con il radicchio (che strizzo con le mani per eliminare l’acqua di cottura), poi con lo speck, e poi con la fontina (tenendone da parte un po’ per la guarnizione)
  • Imburro una pirofila e ci vado a mettere le crepes, che chiudo prima in 2 parti, e poi in 4. Metto il formaggio restante sulle crepes e inforno per 10 minuti.

 

Crespelle radicchio speck fontinaCrespelle radicchio speck fontina
Crespelle radicchio speck fontinaCrespelle radicchio speck fontinaCrespelle radicchio speck fontinaCrespelle radicchio speck fontinaCrespelle radicchio speck fontina

Attenzione: quando sono cotte, servire subito!