Friggere

Friggere

Qui la ricetta dei fiori fritti ripieni di ricotta, e qui la ricetta della Cotoletta alla milanese.

Friggere
Si può friggere in tanti modi: nell’olio o nel burro chiarificato, con impanatura o con la sola pastella.
Cosa mi serve per friggere una qualsiasi quantità di alimenti:
  • Una padella, carta assorbente e fogli di giornale (questi per usare meno carta assorbente possibile)
  • Olio extravergine di oliva (o di semi di girasole) o in alternativa burro chiarificato (solo per alcune ricette!), sale fino

Cosa devo fare:

  • Metto l’olio o il burro chiarificato (a seconda della ricetta) nella padella e aspetto che diventi molto caldo (attenzione non deve fare il fumo!).
  • Poi aggiungo l’ingrediente da friggere (impanato o passato nella pastella o in alcuni casi così come è), e lo cuocio su entrambi i lati. Se friggete nell’olio, dovete girare l’ingrediente quando vedete che le bolle di olio diminuiscono.
  • Una volta fritto lo metto su un ripiano ricoperto di carta di giornale e sopra di carta assorbente, lo tampono (sopra) con carta assorbente, e aggiungo un po’ di sale fino.

Friggere