Io e ... Tommaso Arrigoni, chef stellato di Innocenti Evasioni

Io e … Tommaso Arrigoni, chef stellato di Innocenti Evasioni

Non si può che sorridere.

Tommaso Arrigoni, chef STELLATO del ristorante Innocenti Evasioni, è una persona gioiosa, semplice, simpatica, e che assolutamente ti mette a tuo agio e che crea i piatti (si perché di creazioni si parla) con la semplicità e con la maestria di chi ha passato la vita in cucina.

Quando lo scorso venerdì sono andata al suo corso di cucina, grazie al super invito di Italian Taste e alle mie amiche Bloggalline, mi veniva quasi da ridere a vedere quest’uomo, dietro a un bancone da cucina, che guardava questa stanzetta piena di donne che chiacchieravano solo come le donne sanno fare: ininterrottamente, con tanto rumore stridulo e salutandosi l’un l’altra a più non posso.

Deve essere stato un ambiente un po’ diverso dal suo solito.

bloggalline da arrigoni

Cosa abbiamo fatto?

Bè, innanzitutto Tommaso ha preparato in men che non si dica, ma con la calma e il savoir faire di chi passa ore e ore in cucina, tre fantastici piatti. Devo dire che è stato proprio bravo a inventare dal nulla tre piatti stellari!

Tommaso Arrigoni

L’occasione dell’incontro è stata fornita da Italian Taste, un portale dove è possibile comprare molti prodotti italiani di ottima qualità. Sono tipicamente prodotti a lunga conservazione (pur fatta qualche eccezione): molti barattolini, agnolotti, pasta all’uovo, tante tipologie di riso.
I prodotti freschi a nostra disposizione erano pertanto pochini pochini. C’era giusto qualche pomodoro, due o tre carote, cipolla, qualche zucchina, avocado e tante tante spezie. Poi sì, qualche uova e della panna.

Italian taste

Ad avere una spesa così, penso che in molti si farebbero la pasta al burro. E invece, il bravissimo Tommaso Arrigoni, in meno di mezz’ora ha cucinato per noi
– Agnolotti con salsa di acciughe su letto di bagna cauda (decisamente il mio piatto preferito della serata!)
– Risotto al pesto e castelmagno
– Tartare battuta al coltello con il suo uovo di quaglia

Agnolotti stellari

A seguire c’è stato una specie di Masterchef, dove ho dovuto fare la spesa e inventarmi anche io un piatto.
Cosa ho preparato? Una insalata di riso venere, con avocado, pomodorini e cialda di pane carasau. E lui? Ha detto buono, più volte, e poi da grande chef mi ha dato un paio di consigli per migliorarlo. Grazie!

Show cooking
Grazie a Tommaso, grazie a Italian Taste e grazie alle Bloggalline!

E per chi volesse conoscere meglio questo chef, qui potete trovare un video dove risalta la sua personalità:

PS: alcune foto sono prese da Italian Taste e da Facebook #italiantaste (grazie a Sara Barone e Carolina Quarto SensoCafe)