Torta ricoperta di cioccolato

Milk pan

  • 27
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  

Milk pan

Che nome strano per un dolce! E pensare che è tutto italiano.
La prima volta che lo ho assaggiato ne sono rimasta conquistata: è super soffice e al tempo stesso golosissimo.
Allora ho chiesto la ricetta, comprato lo stampo a forma di zuccotto e… voilà, replicato a più non posso.
E se poi volete confrontarvi con la ricetta originaria del Milk Pan, dovete andare nel Molise dove pare abbia le sue origini. C’è chi dice che sia di Campobasso…
Il suo nome è legato al liquore Milk (di cui si può benissimo fare a meno o si può sostituire con altro liquore) e a Pan che probabilmente è l’abbreviazione di pane e non ha niente a che fare con il termine inglese pan (vaschetta).
Prep Time20 mins
Cook Time50 mins
Resting Time5 mins
Total Time1 hr 10 mins
Course: Dessert
Cuisine: veg
Servings: 20 people

Ingredients

  • 6 uova
  • 1 pizzico sale fino
  • 300 g zucchero
  • 110 ml liquore milk in mancanza acqua o liquore strega
  • 300 g burro
  • 160 g fecola
  • 150 g farina
  • 1 bustina lievito
  • 1 poco burro e farina per imburrare e infarinare lo stampo

Per la glassa

  • 2 tavolette cioccolato bianco
  • 2 cucchiai nutella

Instructions

  • Imburro e infarino lo stampo e preriscaldo il forno a 180 gradi.
    Sciolgo il burro a bagnomaria (sui fornelli) o in alternativa nel microonde (imposto la massima potenza e cuocio per circa 1 minuto).
    Monto a neve le chiare dell’uovo aggiungendo un pizzico di sale.
  • Monto in un recipiente grande lo zucchero con i tuorli delle uova, poi aggiungo il liquore (o in mancanza l’acqua), il burro fuso, la fecola e la farina, e da ultimo il lievito. A questo punto aggiungo le chiare d’uovo montate a neve con movimenti dal basso verso l’alto.
  • Verso il tutto nello stampo (dovrebbe essere riempito per i 2/3) e inforno per circa 45 minuti, coperto da carta forno.
    Durante la cottura non apro mai il forno, poi faccio raffreddare la torta, e solo dopo la rimuovo dallo stampo.
  • Sciolgo il cioccolato a bagnomaria o nel microonde (imposto la massima potenza e cuocio per circa 1 minuto), aggiungo due cucchiai di nutella, mescolo bene e verso sul dolce. Per essere più precisi (di me) si può mettere il dolce sulla griglia del forno, e poi versarvi sopra il cioccolato, così non vi rimarrano brutte sbavature (ma buone!) sul piatto.

Notes

Quando la glassa alla cioccolata si è rappresa, il dolce è pronto!
 

8 Replies to “Milk pan”

  1. Praticamente hai creato una ricetta che non ha nulla a che vedere con il mi lo pan. Nutella nella glassa,,, Sostituire il liquore Milk con altro liquore? Praticamente tolte queste due cose, Non è più il mi lo pan!

     
  2. Praticamente hai creato una ricetta che non ha nulla a che vedere con il milk pan. Nutella nella glassa?? Sostituire il liquore Milk con altro liquore? Praticamente tolte queste due cose, Non è più il milk pan!

     
  3. Il vero milk pan si bagna con il liquore milk ed è ricoperto di glassa alla nocciola e cioccolato bianco questo che hai fatto tu non è il milk pan fatti dare bene la ricetta prima di scriverla qui

     
  4. a me una signora di Campobasso ha dato esattamente questa ricetta, quindi direi che è abbastanza affidabile

     
  5. Non è assolutamente la ricetta del milk pan!
    Assolutamente vietata la nutella! E comunque le origini sono molisane, precisamente di Campobasso.

     
    1. Ciao Lulu, ho visto che anche una altra signora me la ha totalmente bocciata. Ooops. A me l’ha data una signora di Campobasso, e a parte il nome su cui c’è molto furore, vi assicuro che è deliziosa.

       
  6. Ciao a tutti Confermo la ricetta pubblicata da Chiara che mi è stata data dalla suocera molisana! In assenza di liquore milk, l’utilizzo dello strega è contemplato.
    Confermo anche che piaccia molto!

     

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *