pesce sale

Pesce al sale

  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Per una buona riuscita del piatto è fondamentale avere del pesce fresco, e non sbagliare il tempo di cottura.

Di seguito la mia ricetta è per due persone, ma potete benissimo adattarla a un numero di persone diverse.


Io calcolo 350 g. di pesce a testa e utilizzo la seguente regola che è basata sul peso del pesce per calcolare il tempo di cottura: fino a 100 g cuocio per 17 minuti e per ogni 100 g. aggiuntivi cuocio per ulteriori 2 minuti

Ricette del cuore

Di seguito alcuni esempi.

GRAMMIMINUTI
fino a 10017
20019
30021
40023
50025
60027
70029
80031
90033
1000 (pari a 1 kg)35
1500 (pari a 1 kg e mezzo)45
2000 (pari a 2 kg)55
2500 (pari a 2,5 kg)65 (pari a 1 ora e 5 minuti)
3000 (pari a 3 Kg)75 (pari a 1 ora e 15 minuti)

Ed ecco la ricetta.

Pesce al sale

Per cucinare il pesce al sale servono solo 2 ingredienti: il pesce e il sale! 
Potete scegliere il tipo di pesce che vi piace di più: branzino, orata, dentice o altro tipo.
Se proprio volete potete aromatizzare il sale, aggiungendoci spezie e erbe aromatiche macinate, ma il mio consiglio è di seguire la tradizione e di usare solo il sale!
Prep Time5 mins
Cook Time29 mins
Total Time34 mins
Servings: 2 people

Ingredients

  • 700 g pesce orata, branzino, dentice, ecc.
  • 1.3 kg sale grosso (circa – dipende dalla dimensione del pesce)

Instructions

  • Rimuovo la teglia dal forno, preriscaldo il forno a 200 gradi, e ricopro la teglia con carta da forno bagnata e strizzata
  • Metto il sale in un recipiente e lo bagno, poi metto parte del sale sulla teglia, su cui appoggio il pesce (sciacquato e eviscerato), e ricopro il pesce da tutti i lati con il sale (bagnato)
  • Se il mio pesce pesa 700 g. inforno per 29′; altrimenti utilizzo la seguente regola che è basata sul peso del pesce per calcolare il tempo di cottura: fino a 100 g cuocio per 17 minuti e per ogni 100 g. aggiuntivi cuocio per ulteriori 2 minuti
  • Levo dal forno, rompo la crosta con un coltello, levo il pesce dal sale e lo pulisco in un vassoio pulito 

Notes

Attenzione: non desquamare il pesce
 

4 Replies to “Pesce al sale”

  1. Ottimi consigli e complimenti per il sito. Sono un patito del pesce ma è raro che lo cucini in crosta di sale. Oggi ho comperato un dentice di circa 500gr. per il mio bambino (non credo lo mangerà tutto e quindi, ahimè :), mi toccherà finirlo). Volevo provare a cucinarlo così; ne mangiai uno da una mia ex ragazza di Marsala che era una squisitezza, cucinato da suo padre). Interessantissima e soprattutto utilissima la tabella della cottura del pesce che ti dà i tempi giusti per ogni grammatura. Volevo sapere una cosa. Nel caso del dentice, prima di cuocerlo al sale, va squamato? O le squame si lasciano? Dico questo perché ci sono teorie diverse sulla frittura. Non so se c’è qualche regola precisa anche per la cottura al sale.

     
    1. Ciao Gianluca,
      sono contenta che ti piaccia il mio sito. Seguimi su fb, o per mail, cosi rimani aggiornato sulle ultime ricette.
      Per quanto riguarda il pesce invece, NON devi squamarlo se lo fai al sale (ossia se segui questa ricetta). Si squama solo se lo fai al forno senza la crosta di sale.
      Fammi sapere come ti viene!

       
      1. Grazie mille. Ti seguirò per mail poiché non posseggo facebook. Ho scoperto il tuo sito oggi, bellissimo. Alla fine lo sto facendo al forno senza il sale. Lo rifarò a breve con l tua ricetta. Grazie della risposta sulla questione squamatura nel caso della cottura al sale. Cordiali saluti, Gianluca Albeggiani. A presto!

         

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *