Polpo patate olive

Polpo con patate

Leggi il disclaimer della categoria Ricette del cuore ♥♥♥

Il polpo con patate è uno dei piatti di pesce che faccio più spesso, perché non c’è bisogno di avere una pescheria di fiducia, ma è sufficiente andare nel reparto surgelati del supermercato. Bisogna solo avere l’accortezza di scongelare il polpo (a casa) un po’ prima di usarlo (mettendolo in frigorifero). Di regola scelgo il polpo più grande che c’è, perché il tempo di preparazione è sempre quello, e quindi tanto vale farne un po’ di più.

Anche per quanto riguarda la quantità di patate, faccio spesso a occhio. Ne cuocio un po’ di più, poi, quando le unisco al polpo, decido se usarle tutte o no, secondo il mio gusto. Tenete conto che con un polpo da 1 chilo ci vengono fuori comodamente 3 piatti.

Curiosità: quando il polpo viene pescato, questo viene messo subito nell’abbattitore che ha sostituito l’usanza di sbatterlo per terra. Quindi é meglio comprarlo surgelato che … decongelato!

Polpo con patate
Ingredienti per 1 polpo:
  • Polpo: circa un chilo, un chilo e mezzo
  • Per cuocere il polpo: uno spicchio di limone, del pepe nero in grani, una o due foglie di alloro, mezzo bicchiere di vino bianco secco
  • Patate: 6-8
  • Olive nere denocciolate
  • Prezzemolo
  • Olio extravergine di olive, sale

Cosa altro mi serve:

  • Pentola
  • Recipiente

Cosa devo fare:

  • Cuocio (e pulisco) il polpo, e lesso le patate
  • Faccio a pezzetti il polpo e le patate, le metto in un recipiente e unisco le olive, e il prezzemolo tagliato (con coltello di ceramica, o con le mani); poi aggiungo olio e sale. Io lo servo a temperatura ambiente, ma di norma viene servito tiepido.

Per essere precisi: c’é qualcuno che al posto delle olive mette i pomodorini (pachino) fatti a pezzetti.

Polpo con patatepolpo patate
Polpo patate olivePolpo patate olive