Torta-decorata-pasta-di-zucchero

Torta decorata con pasta di zucchero

Leggi il disclaimer della categoria Ricette del cuore ♥♥♥

Le torte decorate con pasta di zucchero sono bellissime da vedere, e se vi accontentate di disegni semplici, è una attività alla portata di tutti, ma che richiede veramente tanto tempo e dedizione!

Per quanto riguarda grandezza della torta, tipo di farcitura e decorazione, potete replicare quello che ho fatto io, o altrimenti dare spazio alla vostra fantasia.

Di seguito la ricetta per una torta di 26 cm. di diametro, farcita con crema chantilly all’italiana (500 ml di latte e 500 ml di panna chantilly), e decorata con 1 kg. circa di pasta di zucchero.

Torta decorata con pasta di zucchero
Ingredienti per 1 torta dal diametro di 26 cm:
  • Pan di spagna: 260 g. di zucchero, 260 g. di farina OO, sale, 50 g. di acqua, 4 uova
  • Crema chantilly: per la crema pasticcera uso 500 ml. di latte, 6 tuorli di uovo, 150 g. di zucchero, 40 g. di farina; per la (panna) chantilly uso 500 ml. di panna e 2 fialette di essenza di vaniglia
  • Pasta di zucchero: 1 kg. circa
  • Coloranti in gel, e sacchetti di plastica per alimenti (io ho usato quelli da freezer)

Cosa altro mi serve:

  • Stampo per la torta dai bordi removibili di diametro 26 cm.
  • Fruste rigide elettriche per montare e relativo contenitore
  • Pellicola per alimenti, e ciotola per mettere la crema
  • Carta da forno
  • Per farcire la torta: stuzzicadenti, coltello da pane
  • Mattarello, stampini vari, rotellina e/o bisturi per tagliare la pasta di zucchero

Cosa devo fare:

  • Preparo la torta di pan di spagna e, mentre cuoce, preparo la crema pasticcera che faccio raffreddare in un ciotolino in freezer coperta dalla pellicola per alimenti (aderente alla crema).
  • Coloro la pasta di zucchero, e metto ciascun panetto di pasta di zucchero in un sacchetto di plastica per alimenti, che chiudo accuratamente e che tengo rigorosamente a temperatura ambiente.
  • Quando la torta non è più calda, monto la panna e ci aggiungo la vanillina, poi unisco il tutto alla crema pasticcera, e con il composto ottenuto (“crema chantilly all’italiana”) ci farcisco la torta
  • Stendo la pasta di zucchero con un mattarello, ci ricopro la torta, e poi rimuovo la parte eccedente. Con gli stampini vari, o con la rotellina (bisturi), ricavo le varie forme di pasta di zucchero che vado ad aggiungere sulla torta, secondo la mia creatività.

Organizzatevi così: dividete la preparazione in due giornate, il primo giorno preparate la torta (che una volta a temperatura ambiente, terrete in frigorifero), la crema pasticcera e la pasta di zucchero colorata, il secondo giorno farcite e decorate la torta.
Un consiglio: tenete la torta sulla carta da forno, così sarà più facile girarla per decorarla.
Farcire una tortaTorta decorata pasta di zuccheroTorta decorata pasta di zuccheroTorta-decorata-pasta-di-zucchero