Vellutata di asparagi

Vellutata di asparagi

Leggi il disclaimer della categoria Ricette del cuore ♥♥♥

Sono troppo entusiasta di questa ricetta!

Con questa ricetta vi sentirete dei super chef, anche se vi assicuro che è di facile preparazione.

Contiene una sorpresa, perché invece di amalgamare un tuorlo intero, ho deciso di aggiungere un tuorlo di quaglia che potete così o amalgamare voi, o altrimenti ripescare e gustare con la crema (come fosse un uovo con asparagi!).

A dire la verità la prima volta l’ho aggiunto così come è, e ci sono rimasta male perché è affondato e non si vedeva più.
Così la volta dopo, ho aggiunto un crostino e ho ottenuto un risultato perfetto (o quasi perché mi son dimenticata la guarnizione) Sic!

Crema di asparagi

Ingredienti per 2 persone:
  • Porro: 1/2
  • Asparagi: 1 mazzetto
  • Patata: 1
  • Brodo vegetale
  • Olio extravergine di oliva, sale fino, pepe da macinare
  • Panna (fresca a lunga conservazione): 2 cucchiai
  • Piccoli crostini: 2
  • Uova di quaglia: 2 tuorli

Cosa altro mi serve:

  • Pentole: 1 piccola per il brodo, 1 più grande per la crema
  • Pelapatate per pelare gli asparagi
  • Minipiner

Cosa devo fare:

  • Preparo un po’ di brodo vegetale nella pentola piccola (per farlo in casa, leggi qui)
  • Faccio un soffritto con il porro pulito e tagliato a rondelle nella pentola più grande, e aggiungo gli asparagi puliti (spelati) e la patata, entrambi fatti a pezzetti
  • Aggiungo il brodo, non troppo, è sufficiente che copra gli ingredienti, e faccio cuocere per 10 minuti. Poi levo qualche punta di asparago, e continuo a cuocere per una altra decina di minuti. Frullo il tutto con il minipiner. Se necessario aggiusto di sale.
  • Verso la crema di asparago nel piatto, aggiungo un filo di olio e pepe, un cucchiaio di panna, un crostino, le punte di asparago, e il tuorlo (che così non affonda).

crema asparagicrema asparagi

crema asparagi

Versione senza crostino

Vellutata di asparagi

Versione senza decorazione di asparagi